Noi e l’ambiente

La Francesca è stata realizzata ed è condotta nel rispetto dell’ambiente, in armonia con la natura, seguendo fin dalla sua nascita, quaranta anni fa, quei criteri di sostenibilità solo recentemente scoperti e seguiti.

Ecco come:

Impatto paesaggistico

La Francesca è invisibile dal mare, dalla terra e dal cielo. I nostri bungalow sono completamente immersi in un bosco fittissimo, curato e mantenuto per garantire ombra e fresco, in un ecosistema unico che non è stato danneggiato dall’arrivo dell’uomo; perfino la Direzione ospita un grande ulivo, perfettamente vivo, che perfora il tetto, come nella reggia di Ulisse a Itaca.

Osservate le foto aeree della galleria; non vedrete nessuno dei nostri 69 bungalow, completamente immersi nel verde.

Rapporto con il contesto sociale e culturale

La Francesca ha instaurato un rapporto diretto con il territorio, informando i propri ospiti degli aspetti socio-culturali del Cilento, sia delle bellezze naturali del Parco Nazionale del Cilento in cui è inserito, sia della preziosa storia dei centri vicini.

Acque pulite

Sarebbe superfluo magnificare le acque cristalline della Riserva marina degli Infreschi e della Masseta, che il rapporto europeo sulla qualità della balneazione ha trovato sempre eccellenti. La Francesca contribuisce a mantenere incontaminata la nostra baia, un autentico acquario naturale, come si può vedere dalle foto subacquee. Le acque reflue vengono completamente trattate in un moderno impianto di depurazione e non sono scaricate in mare, ma ripompate in un’area inaccessibile del bosco con una rete di fertiirrigazione sotterranea che contribuisce al mantenimento, anche in piena estate di una cintura verde che ci protegge da possibili incendi.

Controllo dissesto idrogeologico e regimazione acque

Fin dalla sua creazione, La Francesca è stata dotata di un sistema di protezione e regimazione delle acque, ed è in grado di sopportare senza danni anche le piogge torrenziali, che comunque non si verificano mai d’estate. Le casette realizzate su piccole colonne non interrompono il deflusso delle acque verso il mare, oltre che garantire una sicurezza antisismica (pur non essendo l’area classificata come ad alta sismicità)

Totale rispetto flora e fauna

La flora e la fauna si sono mantenute particolarmente ricche e interessanti, e notevole è la biodiversità, che potete spesso vedere con i vostri occhi. La sera potete sentire pigolare sugli alberi vicino al vostro bungalow, sono ghiri e moscardini, piccoli e simpatici  roditori notturni.

Anche per preservare questa preziosa biodiversità, nel controllo che facciamo degli animali fastidiosi abbiamo adottato metodi naturali e biologici, a basso impatto

Illuminazione

Siamo stati tra i primi, quasi 20 anni fa, ad introdurre le lampade a risparmio energetico, e ora iniziamo a sostituirle con i led. Abbiamo dotato tutti gli spazi esterni dei bungalow di una lampada a basso consumo e una presa per il vostro computer, che potete usare liberamente grazie anche al wi-fi gratuito con copertura completa dell’area dei bungalow, evitando l’inquinamento luminoso. Basta fare qualche passo verso la seconda spiaggia per trovarsi nel buio più assoluto, ideale per ammirare il meraviglioso cielo stellato e la skyline del Golfo di Policastro, con di fronte a noi le luci di Maratea e della costa della Calabria.

Gestione dell’acqua

L’acqua, compresa quella calda, è sempre presente, e abbiamo adottato i braccetti a risparmio d’acqua tramite effetto Venturi: meno spreco di una risorsa sempre più preziosa, e docce più piacevoli per i nostri ospiti, che sono investiti da getti abbondanti e “morbidi”.

Raccolta differenziata dei rifiuti

Da diversi anni pratichiamo, con grande successo, la raccolta differenziata dei rifiuti, grazie anche alla preziosa collaborazione dei nostri ospiti.

Chilometri zero

Il ristorante e il market sono, prevalentemente, a chilometri zero. Tutti i vini e l’olio vengono dalla nostra regione, come pure gran parte dei cibi e creiamo particolari menù anche a chi non vuole consumare carne o pesce

Facebook